Connect with us

Carabinieri

Grottaglie (TA) – Deteneva marijuana in casa: arrestato un 18enne

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca (Ta), nel corso di specifici servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, specie in ambito giovanile, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 18enne, censurato di Grottaglie (Ta).
I militari della locale Stazione, nel corso di mirata attività info-investigativa, venivano a conoscenza che il giovane fosse dedito alla attività di spaccio.
Per tali motivi i Carabinieri decidevano di procedere ad una perquisizione domiciliare a seguito della quale trovavano conferma di quanto sospettato: all’interno della camera da letto del 18enne, e precisamente in due tazze di ceramica, sono state trovate 21 dosi di marijuana per un peso complessivo di 28 grammi.
Inoltre, all’interno di un cassetto della scrivania, sono state rinvenute bustine di cellophane dello stesso tipo di quelle in cui era contenuto lo stupefacente.
I militari, dopo aver sequestrato lo stupefacente,  hanno arrestato il giovane per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e, al termine delle formalità di rito, in ottemperanza a quanto disposto dal magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari.

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca (Ta), nel corso di specifici servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, specie in ambito giovanile, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 18enne, censurato di Grottaglie (Ta).
I militari della locale Stazione, nel corso di mirata attività info-investigativa, venivano a conoscenza che il giovane fosse dedito alla attività di spaccio.
Per tali motivi i Carabinieri decidevano di procedere ad una perquisizione domiciliare a seguito della quale trovavano conferma di quanto sospettato: all’interno della camera da letto del 18enne, e precisamente in due tazze di ceramica, sono state trovate 21 dosi di marijuana per un peso complessivo di 28 grammi.
Inoltre, all’interno di un cassetto della scrivania, sono state rinvenute bustine di cellophane dello stesso tipo di quelle in cui era contenuto lo stupefacente.
I militari, dopo aver sequestrato lo stupefacente,  hanno arrestato il giovane per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e, al termine delle formalità di rito, in ottemperanza a quanto disposto dal magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari.

Carabinieri