Connect with us

Ultime

NAPOLI: IN 4 TENTANO FURTO IN SCUOLA A CRISPANO, TRA LORO ANCHE 11ENNE

Napoli, 12 feb. (Adnkronos) – Quattro giovanissimi, tra i quali un bambino di appena 11 anni, si erano organizzati per entrare in una scuola di Crispano (Napoli) a far razzia di oggetti di valore, ma sono stati scoperti in flagranza dai Carabinieri. I quattro, di 18, 16, 15 e 11 anni, hanno raggiunto una scuola di Crispano, si sono arrampicati e hanno scavalcato la recinzione nella parte meno in vista, poi hanno forzato una finestra di anodizzato e lasciato li vicino il 18enne a fare il palo. Uno di loro si è introdotto nell’istituto e ha fatto entrare gli altri due aprendo loro la porta antipanico, quindi hanno iniziato la ricerca di oggetti di valore. Aperta la porta di un’aula, hanno forzato 2 armadietti contenenti materiale didattico di cancelleria e si sono poi diretti alla macchinetta del caffè per forzarla. Qui però sono stati sorpresi dai Carabinieri della stazione di Crispano, avvisati al 112 di rumori e presenze sospette nella scuola.  Il 18enne è stato bloccato subito, gli altri 3 sono riusciti a darsi alla fuga nei momenti concitati dell’intervento ma subito dopo sono stati identificati e bloccati. Il maggiorenne è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto e danneggiamento insieme al 16enne e il 15enne. Il comportamento del bambino di 11 anni, non imputabile, è stato segnalato al Tribunale per i Minorenni di Napoli. Dopo le formalità di rito i minori sono stati riaffidati ai genitori. (Zca/Adnkronos)

Napoli, 12 feb. (Adnkronos) – Quattro giovanissimi, tra i quali un bambino di appena 11 anni, si erano organizzati per entrare in una scuola di Crispano (Napoli) a far razzia di oggetti di valore, ma sono stati scoperti in flagranza dai Carabinieri. I quattro, di 18, 16, 15 e 11 anni, hanno raggiunto una scuola di Crispano, si sono arrampicati e hanno scavalcato la recinzione nella parte meno in vista, poi hanno forzato una finestra di anodizzato e lasciato li vicino il 18enne a fare il palo. Uno di loro si è introdotto nell’istituto e ha fatto entrare gli altri due aprendo loro la porta antipanico, quindi hanno iniziato la ricerca di oggetti di valore. Aperta la porta di un’aula, hanno forzato 2 armadietti contenenti materiale didattico di cancelleria e si sono poi diretti alla macchinetta del caffè per forzarla. Qui però sono stati sorpresi dai Carabinieri della stazione di Crispano, avvisati al 112 di rumori e presenze sospette nella scuola.  Il 18enne è stato bloccato subito, gli altri 3 sono riusciti a darsi alla fuga nei momenti concitati dell’intervento ma subito dopo sono stati identificati e bloccati. Il maggiorenne è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto e danneggiamento insieme al 16enne e il 15enne. Il comportamento del bambino di 11 anni, non imputabile, è stato segnalato al Tribunale per i Minorenni di Napoli. Dopo le formalità di rito i minori sono stati riaffidati ai genitori. (Zca/Adnkronos)

Ultime